Coronavirus, viola divieto per comprare droga: denuncia a Napoli

Psc

Napoli, 14 mar. (askanews) - Circolava in violazione del decreto ministeriale sul Coronavirus per acquistare cocaina: denunciato sulla tangenziale di Napoli un 55enne. Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Fuorigrotta, in prossimità della barriera degli Astroni, hanno visto una vettura con una persona a bordo che stava procedendo in direzione Pozzuoli. La pattuglia ha imposto l'alt all'auto dopo il pagamento del pedaggio per sottoporla a controllo e ha verificato che il conducente non aveva con sè alcuna autocertificazione. L'uomo ha riferito agli agenti che si era recato presso un'agenzia assicurativa di Fuorigrotta per effettuare dei preventivi ed è stato invitato a compilare l'autodichiarazione in cui ha confermato le sue dichiarazioni. Visto particolarmente agitato, i poliziotti hanno perquisito la vettura e rinvenuto un involucro contenente cocaina. Successivamente gli agenti hanno accertato che al Parco San Paolo non esisteva l'agenzia assicurativa a cui l'uomo aveva fatto riferimento, ma un'altra compagnia assicurativa che non stava effettuando ricezione del pubblico. Il 55enne di Pozzuoli, con precedenti di polizia, è stato denunciato e multato. Per lui anche il ritiro della patente di guida.