Coronavirus, vip positivi: i nomi della politica, sport e cultura

coronavirus vip

Il Covid-19 non risparmia nemmeno i volti noti della tv e del cinema: tutti i nomi dei vip positivi al coronavirus, da Nicola Porro a Tom Hanks.

Coronavirus, vip positivi: tutti i nomi

Il virus ha colpito i volti noti del mondo dello spettacolo. Dallo sport, passando per il cinema e la politica sono diversi i volti conosciuti che hanno ricevuto la notizia che nessuno vorrebbe ricevere: positivo al Covid-19.

Il giornalista Nicola Porro è uno dei casi. Ha passato la quarantena in casa con tosse e febbre. Mediaset ha deciso di conseguenza di sospendere il programma Quarta Repubblica da lui condotto. Il giornalista, nonostante la febbre ha però continuato a raccontare le ore concitate attraverso la scrittura di articoli su Il Giornale.

Sport e cultura

Il coronavirus ha fatto goal, purtroppo, anche nello sport: Daniele Rugani, difensore della Juventus, è stato il primo calciatore italiano ad ammalarsi. A seguire Manolo Gabbiadini attaccante della Sampdoria. Entrambi con pochissimi sintomi: tosse e qualche linea di febbre. Si sono registrati casi anche nel basket francese : positivo Rudy Gobert. Positivi anche Ekdal, Thorsby, La Gumina e Colley insieme al dottor Baldari che li ha visitati (Sampdoria) e un primo giocatore della Fiorentina, Vlahovic.

Si ferma anche il mondo della cultura con il caso di Luis Sepulveda, grave ma in miglioramento, e l’attore Tom Hanks con la moglie Rita Wilson. Sono in isolamento e non presentano sintomi. Dalla tv Leonardo Greco, ex tronista di Uomini e Donne, è risultato positivo.

Primi casi nella politica

Mentre Matteo Salvini fa il test ed è negativo, nonostante uno degli uomini della sua scorta è risultato positivo, il presidente del Lazio Nicola Zingaretti è uno degli affetti da Covid-19 nel mondo della politica. A lui va aggiunto il presidente del Piemonte Alberto Cirio ed i deputati Edmondo Cirielli e Claudio Pedrazzini. Tra gli ultimi confermati anche l’ex ministro dello Sport Luca Lotti.

I casi all’estero

Dalla Spagna arriva anche il tampone positivo del ministro delle Pari opportunità Irene Montero. Quest’ultima avrebbe contratto il virus durante il corteo dell’8 marzo. La ministra è in isolamento con il compagno, fondatore di Podemos, Pedro Iglesias. In Gran Bretagna positiva anche la ministra della salute Nadine Dorries ed il ministro della cultura in Francia Frank Riester. Isolamento anche per il premier del Canada Justin Trudeau con sua moglie Sophie Gregorie risultata positiva.