Coronavirus, virologo Silvestri: a Burioni dovremmo dire solo grazie

Mpd

Roma, 8 giu. (askanews) - "Altro che accuse infamanti - a Roberto Burioni dovremmo dire solo "GRAZIE"". Lo chiarisce in un lungo post sul suo profilo FB il virologo Guido Silvestri.

"Scrivere post molto letti - osserva - presenta delle seccature. Tipo gli attacchi di chi travisa le tue parole. Magari facendoti dire che l'omoplasia "dimostra" che il virus si attenuato - mentre ho scritto che giustifica questa IPOTESI, il che e' ben diverso. Ma sono miserie che squalificano solo chi le compie.

Infinitamente pi grave invece l'attacco portato oggi contro Roberto Burioni, a cui esprimo la mia solidariet pi assoluta insieme a quella dell'associazione Patto Trasversale per la Scienza (PTS). Capisco che Roberto sia una figura che possa dare "fastidio", vista la sua visibilit mediatica unita alla sua proverbiale schiettezza. Ma trovo questi attacchi ingiusti, assurdi e pretestuosi".

"Il prof. Burioni ha fatto tantissimo per promuovere la scienza in Italia - chiarisce Silvestri - . Come ha scritto Science (non l'Espresso, Science), se non ci fosse lui saremmo ancora a Red Ronnie e Brigliadori che parlano di vaccini alla Rai. Il paese intero ha imparato dalla sua infaticabile opera di divulgazione su vaccini, omeopatia, negazionismo AIDS, etc. Durante la pandemia COVID-19 ha fatto un lavoro straordinario di informazione scientifica. Aggiungo, siccome lo conosco bene, che una persona di enorme bont e generosit, che ha dato in beneficenza i proventi dei suoi libri alla Associazione "Carlo Urbani"".