Coronavirus, Viterbo chiude al pubblico i cimiteri

Cro/Ska

Roma, 12 mar. (askanews) - Chiusura dei cimiteri di Viterbo e frazioni dal 12 marzo al 3 aprile. Tale provvedimento è stato disposto con apposita ordinanza del sindaco Arena (n. 28 del 12/3/2020), nella quale si legge: "Considerato che, a tutela della salute pubblica è necessario evitare ogni spostamento delle persone fisiche nel comune di Viterbo e nel territorio delle frazioni, evitare il rischio di assembramenti di persone che potrebbero risultare incontrollati, ed evitare quindi l'ulteriore diffondersi del Covid19 sul territorio comunale, si è ritenuto necessario disporre la chiusura al pubblico dei cimiteri del comune di Viterbo e delle frazioni, al fine di salvaguardare la pubblica incolumità, dal 12 marzo fino al 3 aprile 2020 compreso, fatte salve le agenzie funebri, le quali debbono tumulare o depositare i feretri presso le camere mortuarie, previo accordo con il servizio cimiteriale e la società Silve, gestore del servizio".