Coronavirus, vittime hanno superato quota 2mila

Mos

Roma, 19 feb. (askanews) - Nel mondo il numero di morti accertati da coronavirus ha superato quota 2.000, tutti in Cina tranne cinque in altri paesi. I contagiati sono oltre 75mila. Lo segnala l'ultimo bilancio fornito dalle autorità e i media cinesi, oltre alle comunicazioni fornite da altre autorità mondiali, messe in ordine dal South China Morning Post.

Ecco di seguito il numero dei contagi e delle vittime, diviso per paesi e aree geografiche:

Cina "continentale": 74.129 contagi (2.000 morti) Giappone: 610 contagi (un morto) Singapore: 81 contagi Hong Kong: 62 contagi (un morto) Thailandia: 35 contagi Corea del Sud: 31 contagi Taiwan: 22 contagi (un morto) Malaysia: 22 contagi Germania: 16 contagi Vietnam: 16 contagi Australia: 15 contagi Stati uniti: 15 contagi Francia: 12 contagi (un morto) Macao: 10 contagi Regno unito: 9 contagi Emirati arabi uniti: 8 contagi Canada: 8 contagi Filippine: 3 contagi (un morto) India: 3 contagi Italia: 3 contagi Russia: 2 contagi Spagna: 2 contagi Belgio: 1 contagio Cambogia: 1 contagio Egitto: 1 contagio Finlandia: 1 contagio Nepal: 1 contagio Sri Lanka: 1 contagio Svezia: 1 contagio.

TOTALE: 75.122 CONTAGI 2.005 MORTI