Coronavirus, a Vo' le 'Lanterne della speranza' per illuminare la notte

webinfo@adnkronos.com

Lanterne che si levano tutte insieme a illuminare il cielo buio di Vo', e attaccato a ogni lanterna un messaggio scritto dai bambini. È l'iniziativa 'Lanterne della speranza' lanciata per domani sera alle 20 nel comune veneto in zona rossa dove si è registrato il primo decesso italiano per coronavirus. 

"Abbiamo pensato a questa iniziativa - dice all'Adnkronos Erik Granzon, uno dei promotori - perché vogliamo lanciare un messaggio di speranza che rispecchi anche la nostra voglia di libertà e il nostro desiderio di veder volare via questo maledetto virus e dire a tutti che non vediamo l'ora di poter ripartire con la nostra vita, con le nostre attività. Da quando abbiamo lanciato l'iniziativa hanno già aderito in più di 130 famiglie a cui consegneremo le lanterne domani mattina dietro un compenso di 3 euro l'una. I soldi raccolti - chiarisce Granzon - verranno poi devoluti in beneficenza all'ospedale pediatrico di Padova. Useremo lanterne biodegradabili per non inquinare. Ovviamente - conclude - il lancio avverrà solo dalle zone di pianura, per evitare dei problemi nei luoghi vicino ai boschi".