Coronavirus, voli privati da Cina atterreranno in scali sanitari

Red/Nes

Roma, 28 gen. (askanews) - Proseguono regolarmente i controlli e il monitoraggio costante dopo la riunione della task-force coronavirus (2019-nCoV) di oggi del Ministero della Salute. Al momento tutti i casi sospetti segnalati in Italia si sono rivelati infondati.

"Grazie a tutti coloro che stanno lavorando senza sosta per alzare il livello dei controlli nel nostro Paese". Queste le parole con cui il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha dato inizio alla riunione.

Nell'incontro di oggi è stato deciso di convogliare verso l'aeroporto sanitario di Roma Fiumicino gli eventuali voli privati in arrivo dalla Cina destinati allo scalo di Ciampino. Si sta procedendo per estendere la stessa misura agli altri aeroporti italiani e consentire l'atterraggio dei voli dalla Cina solo a Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Nello scalo romano, oltre al canale di controllo sanitario già attivo, sono stati istallati altri 4 scanner termici posizionati direttamente ai gate di arrivo che saranno operativi nelle prossime 48 ore.