Coronavirus, Zaia: abbiamo 1 caso reinfezione che non ci piace

Bnz

Venezia, 30 mar. (askanews) - "Non possiamo abbassare la guardia, si tornerà alla normalità con grande gradualità. Abbiamo un caso di reinfezione che non ci piace, speriamo sia un caso tutto da dimostrare scientificamente, ma un caso lo abbiamo".

Lo ha sottolineato il presidente del Veneto, Luca Zaia nel corso del punto stampa presso al Protezione Civile a Marghera.

L'uscita dall'emergenza coronavirus, ha proseguito Zaia "avverrà in una modalità di soft landing con estrema gradualità. Piano piano dismetteremo la mascherina, pian piano ci sarà uno screening sempre più perfetto della popolazione; chi è negativo e ha prodotto gli anticorpi avrà una sorta di patente di uno che ha avuto il virus e poi si è negativizzato e non trasmette più. Cero, si tornerà alla normalità ma con grande gradualità", ha concluso.