Coronavirus, Zaia: anziani non sono un "residuo" della società

Bnz

Venezia, 18 mar. (askanews) - "Noi non siamo quella comunità che pensa che gli anziani sono un 'residuo' della società, sono coloro che ci permettono di vivere bene in questo Veneto". Lo ha sottolineato il presidente del Veneto, Luca Zaia nel corso del punto stampa.

"Gli anziani - ha ribadito - vanno curati, tutelati come tutte le altre categorie deboli, come ad esempio i bambini oncologici: per questo l'isolamento fiduciario di massa di tutta la popolazione può essere considerato un sacrificio ma è necessario ed un gesto di grande solidarietà", ha concluso.