Coronavirus, Zaia: arrivano le mascherine made in Veneto

Bnz

Venezia, 18 mar. (askanews) - Tra pochissimo, le finora introvabili mascherine per la protezione della gente comune dal coronavirus, potrebbero non essere più così inarrivabili.

Parola del Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, e di Fabio Franceschi, titolare di Grafica Veneta Spa, azienda leader mondiale nelle soluzioni avanzate per la stampa che, in costante contatto con la Regione e i suoi esperti, ha sperimentato la realizzazione di una mascherina, che ha tutte le caratteristiche per fornire un'ottima protezione per circa l'80% della popolazione, ad esclusione dell'uso prettamente sanitario e chirurgico.

Quella che Zaia ha definito "la soluzione alla veneta per un problema cruciale in tutta Italia" è stata presentata oggi, nel corso del consueto appuntamento dall'Unità di Crisi della Regione Veneto a Marghera per fare il punto della situazione, dallo Stesso Governatore e dall'imprenditore padovano, che ha deciso di riconvertire una delle sue linee di produzione alla realizzazione di un innovativo dispositivo di protezione individuale (DPI). Zaia, come in ogni occasione in questa emergenza, era affiancato dagli Assessori Manuela Lanzarin (Sanità) e Giampaolo Bottacin (Protezione Civile).

(Segue)