Coronavirus, Zaia: con emergenza 1000 persone in più in sanità

Bnz

Venezia, 17 mar. (askanews) - "Questa emergenza per noi significa un migliaio di persone in più nella sanità e dà la dimensione del sacrificio chiesto a questa comunità". Lo ha sottolineato il governatore del Veneto Luca Zaia nel corso di un punto stampa alla sede della Protezione civile. "Medici e personale sanitario che si aggiungerà alle 525 richieste di medici, infermieri e Oss per le quali la Regione Veneto aveva già pubblicato un bando nei mesi scorsi, grazie al provvedimento del governo che ha ampliato la possibilità di utilizzo di medici in pensione e specializzandi. In totale hanno risposto al bando regionale 486 persone che si aggiungono appunto alle 525 che avevamo già previsto", ha concluso.