Coronavirus, Zaia: da ospedali veneti dimessi 3.439 pazienti

Fdm

Venezia, 6 giu. (askanews) - "Dall'inizio dell'emergenza coronavirus, sono stati dimessi dagli ospedali del Veneto 3.439 persone, 21 in pi rispetto a ieri". Lo ha dichiarato il presidente della Regione, Luca Zaia, nel corso del quotidiano punto stampa presso la sede della Protezione Civile di Marghera (Venezia).

"Si registrano 11 nuovi decessi, che portano il numero totale a 1.398 negli ospedali veneti, 1.949 considerando tutte le altre strutture sanitarie", ha concluso Zaia.