Coronavirus, Zaia: lavoratori e imprenditori preoccupati

Fdm

Venezia, 20 mar. (askanews) - "La chiusura delle aziende non rientra nelle competenze della Regione, così come quella delle scuole. Più volte ho affrontato questo tema con il governo chiedendo di valutare la chiusura delle imprese. In ogni caso, credo sia inevitabile che molte aziende abbiano chiuso e altre chiuderanno perché ormai le frontiere sono tutte chiuse quindi chi ha necessità di esportare rischia di fare solo magazzino". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, nel corso del quotidiano punto stampa sull'emergenza coronavirus, presso la sede della Protezione Civile di Marghera (Venezia). "Vedo i lavoratori che sono angosciati e molti imprenditori che sono preoccupati del fatto di non capire quale sarà la direzione - ha sottolineato Zaia -. Penso che prima o poi su questo tema un punto della situazione con il governo si dovrà fare in maniera ufficiale".