Coronavirus, Zaia: vicini a 100 persone in terapia intensiva

Bnz

Venezia, 12 mar. (askanews) - "Il Veneto sta arrivando a un centinaio di persone in terapia intensiva, nelle prossime ore avremo il bollettino".

Lo ha sottolineato il presidente del Veneto, Luca Zaia al termine della riunione in videoconferenza col governo e le altre regioni sull'emergenza coronavirus, presso la Protezione Civile di Marghera.

Il governatore ha poi riferito di avere "discusso del decreto firmato ieri sera e della volontà di essere in linea a livello nazionale con i temi che sono quelli del trasporto pubblico locale e delle aziende. Per questo annuncio che domani in giornata - ha proseguito - gli assessori Marcato e Donazzan, rispettivamente Sviluppo Economico e Lavoro, incontreranno sia le parti sociali che le aziende, il mondo datoriale per predisporre le misure indicate nel decreto. Noi chiediamo chiarezza su alcuni temi come quello relativo agli autogrill che consideriamo in linea di principio da chiudere come mescita bevande e alimenti, visto che chiudono tutti. Infine voglio ricordare, come già annunciato stamattina, che domani presenteremo un provvedimento di contingentamento di molte attività degli ospedali", ha concluso.