Coronavirus, Zaia: voglio vedere le strade vuote

Fdm

Venezia, 11 mar. (askanews) - "La partita passa di mano ai veneti. Voglio vedere le strade vuote la sera alle 18. Escludo il tema del lavoro ma per il resto le strade devono essere vuote e le luci spente". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, durante una conferenza stampa presso la sede della Protezione Civile a Marghera (Venezia). Il governatore ha quindi lanciato un appello ai ragazzi "che possono darci una mano. Svuotate spiagge, le piazze, tutto quello che è aggregazione" ha aggiunto.