Coronavirus: Zingaretti, 'chiedo scusa per disagi drive-in ma tamponi serviti'

·1 minuto per la lettura
Coronavirus: Zingaretti, 'chiedo scusa per disagi drive-in ma tamponi serviti'
Coronavirus: Zingaretti, 'chiedo scusa per disagi drive-in ma tamponi serviti'

Roma, 15 nov. (Adnkronos) – Il Lazio è area "gialla per tanti motivi", rispetto "ad altre metropoli nel mondo stiamo resistendo, ma la situazione è grave e non dobbiamo abbassare la guardia". Così Nicola Zingaretti, ospite di 'Non è la D'Urso' su Canale 5. "Abbiamo fatto tanti test, io me ne ero accorto dal 17-18 agosto che questa ondata era qualcosa di molto diverso" per via "dei positivi asintomatici. Da lì è iniziato un aumento incredibile di tamponi con i drive-in, chiedo scusa per i disagi ma andare a caccia del virus è servito. Non bisogna abbassare la guardia".