Coronavirus, Zoffili (Lega): aggiornare Sdi con anagrafe positivi

Pol-Afe

Roma, 12 mar. (askanews) - "Nell'ambito delle nuove misure adottate dal Governo purtroppo ancora insufficienti per contenere i contagi da Covid-19, è necessario che le autorità preposte ai controlli sugli spostamenti nei territori siano messe in condizione di poter accertare al meglio il rispetto delle direttive. In questo senso sarebbe certamente utile aggiornare quanto prima il sistema C.E.D. - S.D.I. (la banca dati digitale a cui accedono le forze dell'ordine) con i dati relativi all' anagrafe sanitaria di coloro che sono risultati positivi al tampone e che dunque sono tenuti alla più stretta quarantena domestica, così come delle persone in quarantena che analogamente non possono circolare per le strade in via cautelativa. Invito il Ministro dell'Interno Lamorgese ad attivarsi in tal senso e a valutare la condivisione temporanea di questi dati anche con le forze di polizia locale che in questi giorni stanno efficacemente collaborando per la tutela dei cittadini e per il rispetto delle regole". Così Eugenio Zoffili, deputato Lega e Presidente del Comitato Bicamerale Schengen, Europol e Immigrazione.