Coronavirus, Zoffili (Lega): Schengen può essere sospeso

Pol/Bac

Roma, 31 gen. (askanews) - "Davanti ad una diffusione così imprevedibile e pericolosa del Coronavirus le istituzioni devono essere pronte a mettere in campo ogni misura, compresa la sospensione del trattato di Schengen, per adottare adeguate misure di controllo alle frontiere. È il momento di intensificare gli sforzi e coordinare le azioni di tutte le istituzioni prepost. Per questo ho chiesto di poter anticipare ancora prima l'audizione del ministro della Sanità, Roberto Speranza, presso il Comitato Bicamerale Schengen, già prevista per il prossimo 11 febbraio alle ore 14:30. Non possiamo abbassare la guardia né sottovalutare i rischi". Lo afferma in una nota Eugenio Zoffili deputato Lega e presidente del Comitato Bicamerale Schengen Europol e immigrazione.