Coronovirus, incontro Lega-Franceschini

webinfo@adnkronos.com

"È stato un incontro positivo e il ministro Franceschini si è impegnato a valutare le proposte della Lega con attenzione. Sarà nostro dovere vigilare affinché alle promesse seguano i fatti". Lo dicono Matteo Salvini e Gian Marco Centinaio in una nota dopo aver presentato al ministro il pacchetto di misure studiato dal Carroccio per l'emergenza coronavirus. Oggi si è svolto un incontro tra Centinaio, responsabile del Dipartimento Agricoltura e Turismo della Lega, e il capo delegazione Pd al governo.  

Tra le varie proposte - si spiega - la Lega ha sottoposto a Franceschini queste misure: "Voucher agenzie di viaggio ai clienti che annullano il viaggio (o ne subiscono l’annullamento). Sospensione e differimento dei termini di pagamento dei contributi previdenziali e delle imposte. Accesso agevolato al credito e sospensione del pagamento delle rate dei mutui attraverso accordo con ABI. Aiuti alle società di trasporto taxi, ncc e pullman soggette a pagamento leasing e mutui".  

E ancora: "Accesso agli ammortizzatori sociali esistenti per tutte le aziende del settore. Riapertura delle strutture termali attraverso misure di autotutela preventiva. Abbassare la soglia delle transazioni TAX FREE per agevolare il turismo altospendente. Detrazione fiscale alle famiglie che scelgono di trascorrere le proprie vacanze in Italia. Gite scolastiche per le scuole da e per i territori non considerati a rischio. Voucher turismo: estendere i voucher turismo a tutte le imprese del settore. Sospensione bolkestein per le guide turistiche. Adozione decreto attuativo bolkestein per gli stabilimenti balneari. Aumentare i budget per la promozione dell’Italia all’estero nei prossimi mesi".