Coronovirus, Israele chiude la tomba di Giusppe

Fth

Roma, 5 mar. (askanews) -Le autorità israeliane hanno annunciato la chiusura della tomba di Giuseppe, luogo sacro a Nablus in Cisgiordania. Lo riferisce il Jerusalem Post ricordando che l'annuncio è stato dato prima della prevista visita mensile, che avrebbe avuto luogo lunedì per l'inizio del digiuno in occasione della Pasqua ebraica.

"A seguito di consultazioni tra il capo del tribunale regionale della Samaria Yossi Dagan, responsabili dell'IDF (Esercito) e coordinamento con il rabbino Elyakim Levanon dell'Elon Moreh Yeshiva, è stato deciso di rinviare la visita mensile", riferisce il quotidiano.