Corpo trovato dentro una statua

·2 minuto per la lettura
Dinosauro
Dinosauro

Mistero a Barcellona, dove è stato trovato il cadavere di un uomo di 39 anni all’interno della gamba di un dinosauro di cartapesta. Lo hanno scoperto un padre e un figlio, che si sono preoccupati per il cattivo odore che proveniva dalla statua.

Mistero a Barcellona, cadavere in un dinosauro di cartapesta

Un vero e proprio mistero quello che è accaduto a Barcellona. Il cadavere di un uomo di 39 anni è stato ritrovato all’interno di una gamba di un dinosauro di cartapesta. La macabra scoperta è stata fatta da un padre e un figlio che stavano paseggiando vicino a Santa Coloma de Gramenet, dove si trova la statua dello Stegosauro, che è stata posizionata in quel punto per pubblicizzare un vecchio cinema. I due si sono insospettiti per il fatto che la statua emanava uno strano odore, molto sgradevole. Quello che hanno scoperto è un vero e proprio giallo, che si spera di poter risolvere con le indagini che sono subito iniziate.

Mistero a Barcellona: la scoperta di padre e figlio

Il padre ha deciso di avvicinarsi alla statua per controllare cosa potesse emanare quel cattivo odore e ha scoperto all’interno di una gamba la presenza di quello che sembrava proprio un cadavere. A quel punto ha subito chiamato le forze dell’ordine e i soccorritori, che lo hanno raggiunto con tre squadre dei vigili del fuoco. Secondo quanto riportato dalla stampa locale, per riuscire a recuperare il cadavere hanno dovuto aprire la statua in due parti. Il corpo è stato recuperato e consegnto al medico legale, che dovrà svolgere l’autopsia.

Mistero a Barcellona: nessun segno di violenza

La famiglia della vittima aveva denunciato la sua scomparsa qualche ora prima, ma per il momento non si conoscono le cause della morte dell’uomo. Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, il 39enne sarebbe stato visto mentre si arrampicava sul dinosauro. Non è chiaro, però, se sia caduto al suo interno o se abbia deciso di trascorrervi la notte, per poi rimanerci incastrato. I risultati dell’autopsia sicuramente riusciranno a chiarire quali sono le cause del decesso. Il corpo al momento del ritrovamento non aveva alcun segno di violenza di nessun genere. La statua del dinosauro di cartapesta, intanto, è stata rimossa per effettuare tutte le indagini del caso.