A corredo della foto il leader di Italia Viva ha ironizzato: “Ma il vaccino è valido anche senza foto”

·2 minuto per la lettura
Matteo Renzi mentre viene vaccinato
Matteo Renzi mentre viene vaccinato

Nella giornata del 18 luglio scorso Matteo Renzi si è vaccinato contro il covid al Nelson Mandela Forum. Il leader di Italia Viva na ha voluto dare contezza con una foto postata sui suoi account social all’interno dell’hub ricavato all’interno del più importante e moderno palazzetto dello sport della città di Firenze e una delle dieci location sportive indoor più capienti d’Italia. E l’occasione è stata utile anche per un ringraziamento da parte del senatore di Scandicci al personale del Mandela, ringraziamento che ha fatto il paio con un appello a vaccinarsi.

Matteo Renzi si è vaccinato, posta la foto e invita tutti a fare come lui

Ecco le sue parole a corredo della foto: “Grazie al Nelson Mandela Forum per la perfetta organizzazione nella gestione dei vaccini. Il vaccino è valido anche senza foto, ma almeno con questa per una volta nessuno farà polemica”. Poi la chiosa e l’appello a concludere il ciclo vaccinale in una fase davvero molto delicata della lotta al virus: “Vacciniamoci perché i contagi cresceranno molto nelle prossime settimane ma con il vaccino si riducono ospedalizzazioni, terapie intensive e decessi”.

Matteo Renzi si è vaccinato: “Nessun allarmismo per chi ha gli anticorpi”

Una lotta su cui Matteo Renzi, che negli ultimi giorni era tornato agli onori obiettivamente sensazionalistici delle cronache giudiziarie, ha le idee molto chiare. Idee che avevano preso piede dalle sue ultime affermazioni sui suoi canali di comunicazione: “I contagi crescono e cresceranno, ma per chi ha gli anticorpi nessun allarmismo. Spero che il governo cambi le regole della quarantena“. Perché a parere di Renzi il green pass va rivisto in quanto a possibilità di azione.

Matteo Renzi si è vaccinato, su green pass e quarantena mette le cose in chiaro

Anzi, va implementato, soprattutto in ordine al problema quarantena: “Se un vaccinato entra in contatto con un positivo oggi va in quarantena per 14 giorni. Follia! Chi ha il Green Pass deve essere tutelato”. E il leader di Italia Viva fresco di chiusura del ciclo vaccinale ha calcato la mano anche sull’obbligatorietà del vaccino: “Chi lavora a scuola o negli ospedali, a mio avviso, dovrebbe avere l’obbligo vaccinale. Per tutti gli altri estenderei l’utilizzo del Green Pass sul modello Macron. Basta con le zone rosse: in zona rossa ci vada chi non è vaccinato. Chi ha gli anticorpi può andare dappertutto!”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli