A Corridoi umanitari premio Nansen regionale per la pace -4-

Red/Mos

Roma, 18 set. (askanews) - L'UNHCR ha più volte fatto appello agli Stati affinchè le vie sicure, come i Corridoi Umanitari, ma anche altri strumenti quali il reinsediamento, le evacuazioni d'emergenza, i visti umanitari e per studio e il ricongiungimento familiare, vengano ampliati fornendo così alle persone in fuga un'alternativa sicura e dignitosa ai viaggi organizzati dai trafficanti. Questo principio è sancito dal Patto Globale sui Rifugiati, approvato lo scorso dicembre dall'Assemblea Generale dell'ONU, e verrà discusso nell'ambito del primo Forum Globale sui Rifugiati, che si svolgerà il 17 e 18 dicembre 2019 a Ginevra.

La premiazione per i Corridoi Umanitari si terrà durante una cerimonia ufficiale organizzata insieme ai governi della Norvegia e della Svizzera presso la Residenza dell'Ambasciatore norvegese a Roma il 25 settembre alle ore 19. (Segue)