«Corro da te»: per la prima volta insieme sul set Pierfrancesco Favino e Miriam Leone

·1 minuto per la lettura

Il nuovo film di Riccardo Milani ha unito sul set Pierfrancesco Favino e Miriam Leone.

Dal 10 febbraio, arriva nelle sale «Corro da te», una commedia romantica con protagonisti due fra gli attori più amati dal pubblico, che prima d'ora non si erano mai incrociati in una produzione.

Nella pellicola Favino interpreta un single incallito, la Leone una donna solare, musicista e sportiva nonostante l'incidente che l'ha resa paraplegica.

Il film, che vede tra gli altri interpreti anche Carlo De Ruggieri e Pietro Sermonti, Vanessa Scalera, Michele Placido, Giulio Base e la grande Piera degli Esposti nella sua ultima interpretazione, si prospetta un successo al botteghino.

Di recente Miriam ha interpretato sul grande schermo la bellissima e diabolica Eva Kant in «Diabolik», accanto a Luca Marinelli, nell'adattamento firmato dai Manetti Bros. in cui raccontano la storia di un uomo dalle capacità straordinarie.

«Eva Kant è un personaggio eterno che sarà sempre più attuale. Quello che sono riuscite a fare le sorelle Giussani è stato di darle una grande forza e femminilità né esibita né nascosta», ha dichiarato la Leone a Hot Corn.

«Eva Kant è una donna che crede nel suo valore. Non è un satellite dell'uomo ma un pianeta. Questo le permette di essere una forza creatrice al pari dell'uomo».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli