Corruzione, Businarolo: legge su Whistleblowing funziona bene

Pol-Afe

Roma, 26 set. (askanews) - "La legge sui segnalatori di illeciti sta funzionando bene, grazie all'impegno dell'Autorità anticorruzione e di Raffaele Cantone". Lo dice Francesca Businarolo, presidente della commissione Giustizia e 'madrina' della legge che ha introdotto il whistleblowing nel nostro ordinamento.

"Come avevamo previsto - aggiunge - è utile la parte sanzionatoria nei confronti delle ritorsioni di chi si rende testimone di un illecito, anche alla luce della decisione dell'Autorità nazionale anticorruzione di condannare al pagamento di 5mila euro il responsabile di provvedimenti ritorsivi attuati nei confronti di un whistleblower. C'è ancora molto da fare per attuare le norme nel settore privato ma già grandi aziende hanno avviato questa pratica che risulta virtuosa anche in termini economici oltre che di etica pubblica".