Corruzione: Crocetta, 'ma che video hard con minori, si vuole creare un mostro' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Crocetta aggiunge poi: "Io vengo accusato per sentito dire, per i pettegolezzi, che ho denunciato tanti anni fa". E quei 200 mila euro che avrebbe ricevuto da Montante? "Me lo spiegassero loro – dice – le procure devono presentare prove e non opinioni, dove sono le prove del video e dei soldi? Io vengo tirato in ballo senza che c'entri un accidenti, ci sono persone che spettegolano. Perché non viene citata neppure una intercettazione a mio carico". "Anche per quanto riguarda le nomine – dice – forse c'è anche la buona fede di chi non conosce la storia delle persone e pensa di avere fatto lo scoop della vita…".

"Ma poi questi soldi quando me li avrebbero dati? – aggiunge – Chi me li avrebbe dati"?. "Insomma – spiega – non c'è l'inchiesta. Non ho mai chiesto o avuto 200 mila euro, in ogni caso avrebbero dovuto portare le prove, non portare una intercettazione tra due persone che parlano di soldi".

E sulla nomina di Linda Vancheri e di Mariella Lo Bello nel Governo regionale dice: "Vancheri faceva parte di un accordo con la Confindustria della legalità, non certo la Confindustria di Bernardo Provenzano, parliamo del periodo di Lo Bello e Montante che era considerata un esempio per tutta Italia. Poi lei decise di dimettersi, ma io da qual momento non volli più nessun rapporto con Confindustria, anche perché mi continuava ad attaccare. Si deduce anche dalle intercettazioni". "Poi quali sono questi nominati da me ? – dice – Le nomine le fa autonomamente l'assessore allo Sviluppo economico".