Corruzione: Fli, riforma e' presa in giro senza taglio 50% finanziamenti

(ASCA) - Roma, 12 apr - ''Se la proposta di Alfano, Bersani e

Casini non prevede anche il taglio di almeno il 50% dei

finanziamenti ai partiti rischia di essere una presa in giro

degli italiani. Parlare di riforma soltanto sottoponendo ad

una sorta di autocontrollo i bilanci dei partiti espone i

leader che firmano questa proposta ad apparire coloro che

dicono di voler cambiare e poi lasciano intatto il tesoretto

delle forze politiche''. Lo dichiarano in una nota il

vicepresidente di Fli, Italo Bocchino, e il coordinatore

nazionale, Roberto Menia.

Ricerca

Le notizie del giorno