**Corruzione: Montante, 'non registravo telefonate, dopo notizia inchiesta io sconvolto'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Caltanissetta, 14 giu. (Adnkronos) – "Io non registravo le telefonate. Non è vero, è una cosa falsa, sono alchimie che sono state create queste cose. Lo fa anche la chiesa, i cappuccini". Così Antonello Montante arrivando all'aula bunker del carcere Malaspina di Caltanissetta. "Ho delle segreterie che trascrivono tutti gli appuntamenti – dice – e dopo il 2015 quando seppi dell'inchieista rimasi sconvolto. Tutto mi sarei aspettato ma non l'inchiesta e il processo. Ho raggruppato tutte le agende, della Camera di commercio, di Rete imprese e ho fatto un unico file".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli