Corruzione: pm Caltanissetta, 'Crocetta asservito agli interessi di Montante'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 19 mar. (Adnkronos) – L'ex Presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, "nella sua qualità" di Governatore, secondo la Procura di Caltanissetta, si sarebbe messo "a disposizione" dell'ex Presidente degli industriali della Sicilia, Antonello Montante, "asservendo agli interessi di quest'ultimo e dei soggetti a lui legati gli apparati dell'amministrazione regionale sottoposti, direttamente e indirettamente, ai suoi poteri di indirizzo, vigilanza e coordinamento". Ecco quanto si legge nell'atto di accusa della Procura nissena nei confronti di Rosario Crocetta e Antonello Montante, per i quali i pm chiedono il rinvio a giudizio nell'ambito del procedimento per corruzione a carico dell'ex imprenditore già condannato nella prima tranche dell'inchiesta a 14 anni di carcere.