Corruzione: Vanalli, LN unica a chiedere abolizione rimborsi elettorali

(ASCA) - Roma, 4 mag - ''Secondo Misiani il Pd e' l'unico a

volere il dimezzamento del finanziamento pubblico ai partiti?

Bene! La Lega Nord e' l'unica a volere il totale azzeramento

del finanziamento pubblico ai partiti''. Lo afferma il

capogruppo della Lega Nord in Commissione Affari

Costituzionali della Camera, Pierguido Vanalli.

''Innanzitutto - continua Vanalli - ci sembra alquanto

strano che ieri in Commissione Affari Costituzionali i due

relatori del ddl sui partiti, Bressa del Pd e Calderisi del

Pdl, si siano chiusi a scrivere il testo base insieme al

tesoriere del Pd Misiani che non fa parte della nostra

Commissione ma della Commissione Bilancio. Mi chiedo: che

cosa ci faceva li'? Una legge ritagliata sulle esigenze del

suo partito? In secondo luogo la proposta di legge della Lega

Nord per l'azzeramento dei rimborsi elettorali, a prima firma

del capogruppo Dozzo, e' datata 19 aprile, mentre quella del

Pd e' stata presentata ieri, e ci fidiamo sulla parola del Pd

perche' sul sito della Camera tale proposta non c'e' neppure.

Per quanto riguarda Pdl e Terzo Polo - conclude il leghista -

anche loro vogliono che resti il finanziamento pubblico ai

partiti: finora hanno cercato di prendere tempo ma quando fra

pochi giorni si votera' in Aula il provvedimento, la dovranno

smettere di nascondere la testa sotto la sabbia''.

Ricerca

Le notizie del giorno