In corso a Bruxelles Consiglio Esteri Ue su Libia, Iran e Iraq

Loc

Bruxelles, 10 gen. (askanews) - E' in corso a Bruxelles il Consiglio Affari esteri straordinario dell'Ue, deciso dall'Alto Rappresentante per la Politica estera e di Sicurezza comune, Josep Borrell, per discutere della situazione in Iran e Iraq e in Libia. Per l'Italia partecipa il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

"L'anno è cominciato in modo un po' complicato, la situazione è molto preoccupante", ha detto Borrell ai giornalisti al suo arrivo al Consiglio, da lui convocato, ha spiegato, "per avere una discussione strategica, ancora nella formazione a Ventotto (prima della Brexit, ndr), sui recenti sviluppi in Iran e Iraq, e anche in Libia".

"Cominceremo con la Libia - ha continuato l'Alto Rappresentante -, con l'inviato speciale dell'Onu Ghassan Salamé che è venuto a Bruxelles. Dobbiamo informare gli Stati membri su tutti i contatti che abbiamo avuto in questi giorni, con tutti, sulla Libia, compresi Salamé e i ministri degli Esteri turco e russo".(Segue)