Corso sopravvivenza in mare per allievi Accademia aeronautica

Pdf

Napoli, 2 set. (askanews) - Dal 26 al 30 agosto 2019 una rappresentanza di allievi del Corso Zodiaco 5, del 125esimo Corso A.U.P.C. (Allievi Ufficiali Piloti di Complemento) e un Sottufficiale della Marina Militare hanno svolto il 3° corso di sopravvivenza in mare presso l'Accademia Aeronautica ed il Distaccamento Straordinario A.M. di Miliscola (Na).

In particolare, nella giornata di mercoledì 28 agosto, è stata effettuata un'esercitazione per simulare le procedure di soccorso e recupero in mare a seguito di lancio con il paracadute, atterraggio di emergenza o ammaraggio, per consentire ai frequentatori di mettere in pratica le differenti tecniche di nuoto, salvataggio e utilizzo dei materiali in dotazione.

Per l'occasione è stato impiegato un elicottero HH-212 del 21esimo Gruppo Volo del 9° Stormo di Grazzanise (Ce).

L'addestramento, iniziato con lo svolgimento di attività teoriche a cura del personale del 17esimo Stormo, è parte del corso di sopravvivenza in mare basico durante il quale sono state illustrate le tecniche di sopravvivenza in mare e le procedure di recupero.

Il corso ha lo scopo di far acquisire le nozioni per una corretta gestione di potenziali situazioni di emergenza ed operare in condizioni di efficacia e sicurezza a seguito di recupero effettuato dai velivoli di ricerca e soccorso dell'Aeronautica Militare.

Per i frequentatori si è trattato di un momento peculiare per la loro formazione militare e professionale e di un importante arricchimento del rispettivo bagaglio di competenze e conoscenze.