Corte europea (Cedu) condanna Russia per blocco siti web

Ihr

Roma, 23 giu. (askanews) - La Corte europea dei diritti umani (Cedu) ha condannato la Russia per aver bloccato vari siti web, in particolare i media dell'opposizione.

Internet "uno strumento essenziale nell'esercizio del diritto alla libert di espressione", ha sottolineato la Cedu. Nella sua sentenza, il tribunale "ha riscontrato che le disposizioni della legge russa sull'informazione, utilizzate per bloccare i siti, avevano prodotto effetti eccessivi e arbitrari e non avevano fornito garanzie adeguate contro gli abusi".(Segue)