Cos’è il disturbo borderline di personalità?

Salute: Cos’è il disturbo borderline di personalità? E’ molto complesso se non si è del mestiere dare una risposta precisa ed esaustiva di tale patologia. Ecco quindi, che è meglio partire dalle origini del termine borderline per aiutare a comprendere il suo significato. E’ nel 1953 grazie a Robert Knight che si inizia a identificare nella parola borderline una marcata fragilità dell’Io e una grande incapacità di gestire gli impulsi. Nel dettaglio, Knight definisce il disturbo borderline di personalità come “una situazione clinica in cui funzioni come i processi di pensiero secondario, la capacità di integrazione, l’adattamento all’ambiente e le difese contro impulsi inconsci primitivi sono altamente indebolite”. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.