Cos’è il Presidenzialismo e cosa cambierebbe per l’Italia?

La Repubblica italiana si basa su un sistema parlamentare che prevede la centralità delle due Camere elette dai cittadini.

Nel nostro sistema, sono i deputati e i senatori a eleggere il presidente della Repubblica che poi attribuisce il compito di formare il governo a un presidente del Consiglio incaricato. Se quest’ultimo non riesce a formare il governo, deve ottenere la fiducia dai due rami del Parlamento.

Con il presidenzialismo, già adottato da Stati Uniti Argentina, Cile, Brasile, Messico, Uruguay, Costa Rica e Corea del Sud, le cose sono nettamente diverse.

Ecco come