Cos’è l’oggetto presente sul tavolo di Mattarella

Oggetto tavolo Mattarella

Nei giorni in cui le sale del Quirinale sono affollate dai big dei diversi partiti, Il Post lancia un sondaggio su Facebook sull’arredamento dello studio del Presidente: “Cosa sarà l’oggetto presente sul tavolo di Mattarella?“. Dopo le fantasie di molti utenti, la pagina svela la risposta.

VIDEO - Chi è Sergio Mattarella?

L’oggetto misterioso sul tavolo di Mattarella

Mai come in questa settimana le foto del Colle sono diventate così protagoniste sul web. In pochi giorni sono stati effettuati due giri di consultazioni e il sito web del Quirinale ha reso pubblici gli scatti relativi agli incontri di Mattarella con gli esponenti dei diversi partiti.

LEGGI ANCHE: Conte, consultazioni in corso. La mossa di Salvini

Lo studio non ha subito cambiamenti rispetto all’aprile del 2018 quando erano in corso le trattative che avrebbero dato vita al governo Lega-M5S. Poltrona regale per il Capo dello Stato, divano e sedie per gli ospiti, mazzo di fiori al centro. Ma c’è un ulteriore elemento che non è sfuggito ai più e che ha dato adito a molti interrogativi.

VIDEO - Conte: “Governo nel segno della novità”

Il Post ha fatto notare che sul tavolino che si trova alla sinistra di Mattarella è sempre presente un piccolo oggetto giallo. Di qui il quesito agli utenti: “Se siete esperti di arredamento di interni oppure avete già partecipato alle consultazioni del Presidente, potete aiutarci a capire di cosa si tratta?“.

In centinaia hanno risposto nei commenti, cercando di ipotizzare cosa potesse essere. Chi ha pensato ad un basamento in marmo per poggiare la stilografica, chi ad un cronometro o ad un portachiavi. Molti poi coloro che si sono espressi con ironia: “E’ un sensore. Quando la piadina è pronta emette un suono e puoi andarla a prendere“, “Un campanello per chiedere aiuto quando si annoia“, “Un biscottino della fortuna“, si legge sotto la foto.

Verso sera però il mistero è stato svelato: l’oggetto in questione è un pulsante. Quando un colloquio finisce, Mattarella lo preme per chiamare i suoi assistenti.