Cosa è l'AMS-02, protagonista della storica Eva di Parmitano

Milano, 15 nov. (askanews) - L'Alpha Magnetic Spectrometer (AMS-02) è un rilevatore di particelle che opera come modulo esterno della Stazione Spaziale Internazionale. Ed è il protagonista della storica Eva di Luca Parmitano durante la missione Beyond che ha per obiettivo la sua manutenzione e il prolungamento della sua attività.

È un cacciatore di antimateria: un laboratorio orbitante con più di 3 metri di lato per un peso complessivo di 7,5 tonnellate, il cui scopo è quello di studiare la composizione e l'abbondanza dei raggi cosmici nello spazio in cerca di tracce di antimateria primordiale e materia oscura ad energie estreme (fino a qualche TeV, tera-elettronvolt).

Uno strumento fondamentale per indagare le origini dell'Universo, tanto che invece di essere dismesso dopo 3 anni, verrà riparato, in cui c'è tanta Italia. L'Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e l Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) sostengono questo esperimento dal 1995. I ricercatori italiani sono responsabili della realizzazione, del mantenimento e partecipano in prima persona all'analisi scientifica dei dati.

L'AMS-02 è stato portato in orbita con la penultima missione dello Shuttle, l STS-134 Endeavour che aveva a bordo l astronauta italiano dell Agenzia Spaziale Europea Roberto Vittori dell'ASI.