Cosa accadrebbe se gli italiani andassero oggi a votare?

·1 minuto per la lettura
sondaggi politici cresce meloni
sondaggi politici cresce meloni

I numeri sembrano dare ragione alla leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che, secondo gli ultimi dati dei sondaggi politici forniti dalla super media di Youtrend per La7 (che analizza cioè i sondaggi di quattro istituti, Ipsos, Ixè, Swg e Tecnè), avrebbe sfondato la soglia del 15% confermando dunque la crescita costante dell’ultimo anno. Nello specifico Fratelli d’Italia è al 15,1% con un +0,5% rispetto alla settimana precedente. Si assottiglia molto dunque il gap tra il partito della Meloni e il M5s che, con un calo dello 0,1% in 7 giorni, è al 16% del consenso popolare.

Cresce la Meloni nei sondaggi politici: 15%

In cima alla classifica c’è sempre la Lega di Matteo Salvini che però continua a perdere consenso e passa al 25,4% in virtù del -0,4% in una settimana. Ben staccato, ma i leghisti più prudenti direbbero neanche troppo, c’è il Partito Democratico di Nicola Zingaretti che si ferma al 20,4%, con uno 0,1% in meno.

Dopo i già citati M5s e Fratelli d’Italia, troviamo Forza Italia che si aggiudica il 7,2% con un aumento dello 0,4% di gradimento. La Sinistra, sale di tre decimi di punto arrivando al 3%, mentre Italia Viva di Matteo Renzi cede lo 0,3 e cala al 2,9% ad un passo da Carlo Calenda che con Azione si posiziona poco dietro con il 2,7%. Scenari, quelli descritti, sicuramente parziali e figli di sondaggi che, in quanto tali, potrebbero essere stravolti o meno in cabina elettorale, ma che sicuramente fungono da ottimo monito per comprendere l’attuale stato di salute delle forze politiche italiane.