Cosa fare in caso di puntura di medusa

La puntura di una medusa può rovinare una bella giornata in spiaggia. Cosa fare nel caso in cui ci si scontri con i suoi pericolosi tentacoli? Ecco qualche consiglio: Sciacquate abbondantemente con acqua di mare per diluire le tossine non ancora penetrate nella pelle. Rimuovete eventuali tentacoli rimasti attaccati con uno strumento rigido e piatto, come una carta di credito. Non sfregate la parte colpita. Evitate i rimedi “classici” come urina o limone perché irriterebbero ulteriormente la puntura. Rivolgetevi a un farmacista e curate la ferita con un gel o uno spray lenitivo e ricordate di non esporre la parte al sole. Nel caso in ci subentrino difficoltà respiratorie, nausea, vertigini e confusione rivolgetevi immediatamente a un medico o andate al Pronto Soccorso.