Cosa fare a Milano da soli, in coppia e quando piove: tutti i suggerimenti

cosa vedere a milano

Milano ha davvero tanto da offrire: si può dire che c’è l’imbarazzo della scelta tra eventi culturali, di divertimento e una vita mondana molto accesa. Ecco perciò qualche utile suggerimento per non annoiarsi mai nella città meneghina.

Cosa fare a Milano da soli

Chi si trova a Milano da solo non deve spaventarsi affatto in quanto c’è tantissimo da fare. Ad esempio, gli amanti della cultura potrebbe fare qualche tappa davvero molto interessante: la Chiesa di Santa Maria che sorge nel centro storico milanese. Questa possiede dei capolavori artistici del Bramante molto belli così come non ci si può perdere una salita sulle guglie del Duomo di Milano soprattutto nell’orario del tramonto: da qui si può ammirare un autentico panorama spettacolare caratterizzato da colori stupendi. Coloro che invece amano passeggiare da soli potrebbero scegliere la zona dei Navigli per respirare l’atmosfera tipica della città milanese. Tra locali che mettono musica, aperitivi e gente che chiacchiera si può scoprire quanto sia semplice venire a contatto con nuove persone. Ideale per godersi un po’ di relax nel capoluogo lombardo è invece il centralissimo Parco Sempione, un enorme distesa di verde dove ci si può stendere e riposarsi senza problemi.

Tante cose da fare in coppia

Una delle cose più belle ed emozionanti da fare in coppia potrebbe essere assistere ad uno spettacolo al Teatro alla Scala di Milano. In particolare, in vari periodi dell’anno organizzano degli eventi sul ballo che permetteranno alle persone di ammirare degli artisti della danza in tutte le loro movenze raffinatissime. Da non perdere poi, per gli amanti dello shopping, una tappa al Quadrilatero della Moda: questo è il nome dato alle quattro strade più rinomate con boutique e negozi di livello internazionale. Si tratta di Via Montenapoleone, Via della Spiga, Corso Venezia e Via Manzoni. Ci sono poi i giardini di Villa Reale che si caratterizzano per essere una vera e propria oasi immersa nel bel mezzo della città di Milano. Qui si può andare in coppia per respirare un’atmosfera del tutto romantica e dare da mangiare alle anatre o anche ai cigni. Se in coppia ci si vuole fermare a un bar per fare un classico aperitivo milanese, allora la zona dei Navigli potrebbe fare al caso. Qui ci sono tanti locali di tendenza che dall’orario del tramonto iniziano a proporre deliziosi piatti da abbinare ad un buon calice di vino. Arrivando poi alla possibilità di fare una cena romantica in uno dei ristoranti più celebri di Brera. Questa zona è particolarmente in e ci sono locali spesso frequentati da vip. Ecco perché se si vuole vivere un’esperienza diversa allora Brera va vissuta nelle ore serali.

Cosa fare quando piove

La pioggia è molto spesso temuta in quanto limita molto dal punto di vista delle cose da fare. Un’ottima idea potrebbe essere quella di visitare l’Acquario Civico milanese dove si possono ammirare svariate specie acquatiche. C’è poi La Rinascente, uno store enorme con una serie di negozi all’interno dove poter fare shopping. Non solo abbigliamento, ma anche tantissimi altri prodotti da poter acquistare così da passare un po’ di tempo mentre fuori piove. Va considerata come soluzione culturale in caso di pioggia a Milano anche una tappa presso il Planetario. Esso si trova nei Giardini Pubblici “Indro Montanelli”: vengono organizzate delle lezioni ogni settimana a cui poter partecipare e che danno la possibilità di scoprire tutti i segreti del cosmo. Un passatempo culturale molto interessante potrebbe rivelarsi anche il Castello Sforzesco, uno dei simboli più importanti della città di Milano. Qui ci si può perdere nelle sue ampie sale alla scoperta della storia degli Sforza, una delle famiglie nobiliari più potenti della storia meneghina. C’è dunque tanto da fare e da vivere nel capoluogo lombardo anche nel caso in cui dovesse piovere. Annoiarsi è perciò impossibile.