Cosa fare se si rientra nelle categorie prioritarie da vaccinare nella prima fase?