Cosa pensano gli italiani dei nomi fin qui circolati per il Colle.

·2 minuto per la lettura
sondaggi Emg Presidente Repubblica
sondaggi Emg Presidente Repubblica

Dal prossimo 24 gennaio 2022 inizierà in Parlamento l’iter per l’elezione del prossimo Presidente della Repubblica, un gioco di strategie e tattiche che vede i partiti alle prese con la ricerca di un equilibrio anche con forze politiche dall’ideologia diametralmente opposta. Ci sono poi i sondaggi che, in base ai nomi che fin qui sono emersi, tracciano la linea di quale potrebbe la preferenza degli italiani. L’ultimo in tal senso è quello realizzato da Emg per il programma televisivo Cartabianca.

Sondaggi Emg per l’elezione del Presidente della Repubblica

Nel cammino verso il Colle Emg ha chiesto agli italiani chi preferirebbero sul colle più alto di Roma dopo il settennato di Sergio Mattarella. In testa, con il 21%, troviamo il nome di Mario Draghi, attuale Presidente del Consiglio, che molti cittadini vedrebbero bene, se non addirittura meglio, al Quirinale che a Palazzo Chigi.

Presidente della Repubblica, i sondaggi Emg

L’altro grande nome per il prossino Capo dello Stato è quello di Silvio Berlusconi che, stando al sondaggio Emg, sarebbe la preferenza del 17% degli italiani. Interessante è in questo caso seguire gli sviluppi dell’operazione scoiattolo, con il deputato Vittorio Sgarbi intento a cercare voti per il Cavaliere tra gli indecisi e i senza partito del Parlamento.

Verso l’elezione del Presidente della Repubblica, i sondaggi Emg

Da segnalare poi un 6% di italiani che vorrebbero come nuovo Presidente della Repubblica l’attuale ministro della Giustizia, Marta Cartabia. Sarebbe la prima donna a ricoprire questa carica e non è da escludere che anche in questo caso possano esserci degli sviluppi da qui alle prossime settimane. Sempre dal sondaggio Emg si apprende in conclusine che il 18% del campione intervistato preferirebbe che il nuovo Capo dello Stato fosse una figura diversa da quelle mezionate.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli