Cosa potrebbe accadere se Berlusconi si accodasse ai falchi azzurri ed alla Lega di Salvini

Maria Stella Gelmini
Maria Stella Gelmini

Sulla crisi di governo in atto arriva il retroscena emerso durante un collegamento di Enrico Mentana con Alessandra Sardoni nel mezzo della maratona sullo stallo attuale: “Mariastella Gelmini con Mara Carfagna e Renato Brunetta fuori da Forza Italia in caso di rottura”. Attenzione, per bocca della stessa inviata si tratta di una “fotografia al momento” dello scenario, quindi non immune da aggiustamenti o smentite ex post, ma lo scenario dà la cifra di quanto il Cav in queste ore sia indeciso fra silurare Mario Draghi e sposare la linea di Salvini e di una parte dei suoi e dare credito alla linea dei governisti azzurri.

Il clamoroso retroscena sulla crisi di governo

Ha detto la Sardoni sul possibile strappo del centrodestra: “Gelmini, Carfagna e Brunetta fuori da Forza Italia in caso di rottura col governo“. L’inviata ha “avuto modo di parlare con il ministro degli Affari Regionali Maria Stella Gelmini, ‘colomba’ di Forza Italia e sostenitrice di Mario Draghi. Metto insieme la sua grande preoccupazione per questa fase con le notizia”. Ma qual è la “preoccupazione” della ministra Gelmini? “Lei sostiene di votare la fiducia al governo Draghi e quello che si conferma in caso di voto contrario o comunque di una rottura per mano del centro destra ci sarebbe una spaccatura, con Gelmini, Carfagna e Brunetta che non sarebbero più in Forza Italia”.

Cosa “frullerebbe nella testa” del Cav

Poi la giornalista inviata di Mentana ha spiegato: “Dal vertice di Villa Grande pare sia emerso che Berlusconi non sia propenso a tirare il centro destra su una linea di continuità e lo scenario di interventi duri in aula contrari alla prosecuzione suggerisce due strade”. Quali strade? “Diceva la Gelmini che ‘se fossi Draghi io vorrei il voto così ognuno ci metterà la faccia’”. E la seconda: “Quella delle dimissioni”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli