Cosa potrebbe aver causato il disastro della funivia

·2 minuto per la lettura
Funivia Stresa Mottarone forchettone
Funivia Stresa Mottarone forchettone

Sono passati ormai due giorni da quella tragica domenica 23 maggio 2021 che ha visto distruggere le vite di ben cinque famiglie. Come in tutte le cose è arrivato il momento di fare un bilancio e di cercare di fare luce su ciò che possa causato il cedimento della fune della funivia Stresa-Mottarone e cosa possa averne impedito il blocco provocando così la morte di quelle 14 persone. Ora le luci sono state puntate tutte sul “forchettone”, un dispositivo che normalmente viene usato a cabina vuota durante le operazioni di manutenzione.

Ora da una foto che inquadra la cabina è emerso come questo dispositivo fosse stato ancora in azione. Un dettaglio importante che tuttavia infittisce la vicenda e nel frattempo ci si chiede se sia stato un errore umano dato dalla negligenza o manomissione.

Funivia Stresa Mottarone forchettone, “Non fu rimosso per errore”

Le prime indiscrezioni che arrivano dal quotidiano “La Stampa” ci dicono come potrebbe essere stata la negligenza nata da un errore umano la causa della tragedia. Un ragazzo avrebbe infatti messo in evidenza come già sabato 22 maggio si fosse verificato un guasto e che la mattina dopo il “forchettone” non sarebbe stato rimosso, mentre a tal proposito la procuratrice Olimpia Rossi ha dichiarato: “Il giorno prima la funivia si è bloccata e c’è stato un intervento per rimetterla in funzione. Se questo sia collegato o meno ancora non lo sappiamo”.

Funivia Stresa Mottarone forchettone, le ultime revisioni

Nel frattempo stando a quanto scrive TgCom24, la società Leitner che si occupata della gestione della manutenzione e dell’ammodernamento della funivia ha reso noto che verso la fine del mese di marzo sarebbero stati effettuati dei controlli, mentre nel mese di dicembre venne fatta un’ulteriore verifica, non a caso quella che rigurdava il cedimento della fune e conseguente azionamento del freno d’emergenza.

Funivia Stresa Mottarone forchettone, come funziona?

Ma come funziona il “forchettone” e perché quella tragica domenica del 23 maggio il freno di emergenza non si è azionato? Questo dispositivo che impedisce al freno di emergenza di azionarsi in caso di possibile avaria della funivia quella mattina potrebbe non essere stato disinserito. Potrebbe essere stato dunque questo ad aver causato una simile tragedia? Nel frattempo le ipotesi sono moltissime e tante le cose da chiarire.