Cosa rischia chi insulta il Presidente della Repubblica

webinfo@adnkronos.com

"Questo Presidente della Repubblica, lo posso dire? Mi fa schifo". E' quanto ha detto Vito Comencini , deputato della Lega e consigliere comunale del Carroccio a Verona, dal palco dell'Assemblea dei giovani della Lega, a Pontida. Ma cosa rischia chi insulta il Presidente della Repubblica? Ecco cosa recita l'articolo 278 del Codice penale dal titolo 'Offesa all'onore o al prestigio del Presidente della Repubblica': "Chiunque offende l'onore o il prestigio del Presidente della Repubblica è punito con la reclusione da uno a cinque anni".