Cosa ha scritto Lorenzo Fragola nel tweet d'insulti contro Salvini

Botta e risposta tra Lorenzo Fragola e Matteo Salvini su Twitter. Il vincitore dell'ottava edizione di X Factor, anno 2014, ha innescato le polemiche con il vicepremier postando un brevissimo messaggio sul suo account. Appena due parole che non lasciano però dubbi sul messaggio che il cantante ha voluto affidare al web: "Salvini merda".

Il leader leghista ha ribattuto poco dopo usando la stessa tattica adoperata in passato contro altri artisti che avevano manifestato la loro lontananza dalle politiche espresse dal governo gialloverde e, in particolare, dal ministero dell'Interno: "Non piaccio al signor Fragola? Amen. Mi consolerò ascoltando altra musica. P.s. Lorenzo, canta che ti passa".

Non piaccio al signor Fragola? Amen. Mi consolerò ascoltando altra musica.
P.S. Lorenzo, canta che ti passa. pic.twitter.com/p504YsETsv

— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) August 12, 2019

A quel punto è stato lo stesso cantautore siciliano, nato a Catania, uno dei centri visitati da Salvini negli ultimi giorni nel suo tour estivo e luogo di alcune proteste e scontri, a continuare la diatriba, sempre attraverso il suo profilo social: "Tu come dj invece sei forte". Il riferimento è alle immagini che ritraevano il capo leghista al Papeete di Milano Marittima dietro a una console. Con l'aggiunta di un hashtag: #49milionidisingoli, riferimento alla famosa questione dei 49 milioni di euro ma in chiave musicale.

Tu come dj invece sei forte @matteosalvinimi #49milionidisingoli pic.twitter.com/iTCBYfSOGx

— Lorenzo Fragola (@fragolaofficial) August 12, 2019

Il primo tweet ha generato, in appena un paio d'ore, più di 2 mila retweet, 9 mila "cuoricini" (equivalenti ai like di Facebook) e quasi mille commenti. Una marea d'odio, alternata a qualche messaggio di vicinanza, che ha colpito con forza il cantante. Da chi si è chiesto "ma questo chi è" a chi ha accusato Fragola di cercare visibilità e attenzione da parte della rete. Numerosi gli insulti, le minacce e la decisione d'abbandonare Fragola su Twitter (ovvero il defollow dal suo profilo).

Defollow immediato, razza di fallito non ti compro più manco mezza canzone, tanto per come ti sei ridotto non credo che ne arriveranno altre.

— Emmelle (@mimlep) August 12, 2019


Chi è Lorenzo Fragola

Nato il 26 aprile del 1995, Fragola ha iniziato a cantare da bambino imparando a suonare chitarra e pianoforte. A 18 anni decide di partecipare alle selezioni di X Factor ma viene scartato. L'anno successivo ci riprova e le cose vanno decisamente meglio. Arriva fino in fondo all'interno della squadra di Fedez aggiudicandosi la finale del talent show.

Negli anni successivi pubblica tre album con la Sony diventando uno degli idoli nello scenario musicale pop italiano. Tra i suoi brani più famosi Siamo uguali, Fuori c'è il sole, Infinite volte, L'esercito del Selfie di Takagi e Ketra, Bengala. Nel 2015 e nel 216 ha partecipato anche al Festival di Sanremo.

Negli ultimi mesi, L'esercito del Selfie, è stato spesso utilizzato nei vari servizi giornalistici e di colore per raccontare le ore passate da Salvini a scattarsi i selfie con i cittadini che intervengono ai suoi comizi.