Cosa si nasconde dietro il latte di pecora, video choc

"Animali presi a calci, insultati e colpiti con tubi di ferro", Questa la video denuncia lanciata dell'organizzazione Essere Animali. "Ci troviamo - spiega l'organizzazione - nel più grande allevamento intensivo italiano di pecore per la produzione di latte, provincia di Brescia". Un loro investigatore ha lavorato infatti sotto copertura nell'allevamento e ha documentato con una telecamera nascosta quello che accade. "Durante gli spostamenti o le fasi di mungitura, alla minima resistenza - riferisce l'organizzazione - gli animali vengono maltrattati. In un caso per braccare un montone un operaio lo cavalca per diversi metri. A queste violenze si aggiungono poi le conseguenze dell’allevamento intensivo. Le pecore sono trattate come se fossero macchine da latte, alimentate con mangimi ad alto rendimento e sottoposte per tutta la vita a 2 mungiture quotidiane, per 8 mesi l’anno. Questa produzione innaturale esige animali giovani e prestanti, per questo sono macellate attorno ai 5-7 anni, mentre potrebbero viverne fino a 12."(Video Essere Animali).