Cos'è la "bottle cap challenge" che impazza su Instagram? Quella di Mariah Carey vince tutto

Bottle Cap Challenge, le celebrity si cimentano sui social (Instagram).

Sta impazzando sui social network la nuova sfida virale del momento: si tratta della bottle cap challenge, che consiste nel far saltare il tappo di una bottiglia con un calcio volante in stile arte marziale.

Nel 2014 spopolava sui social la ice bucket challenge, che vedeva vip e personaggi di spicco provenienti da tutto il mondo ricevere una doccia gelata rovesciando un secchio pieno di acqua ghiacciata, un’iniziativa che aveva un fine nobile: raccogliere fondi per la ricerca sulla Sla, la sclerosi laterale amiotrofica.

La bottle cap challenge però non ha alcuna iniziativa benefica: è partita da un lottatore slovacco di arti marziali, Roman Kambur, che ha pubblicato il video della sua impresa sul suo profilo Instagram il 20 giugno. Una settimana dopo è stato copiato dal collega kazako Karo Pashikyan, che ha avuto l'idea di sfidare altri lottatori e celebrità, come Max Holloway, Conor McGregor e Jason Statham.

Il passaparola ha fatto sì che molti vip hanno aderito alla sfida social, dimostrando che non serve essere necessariamente atleti o esperti di arti marziali per partecipare.

La migliore finora è stata quella della celebre cantante americana Mariah Carey, che ha usato la sua straordinaria voce per far saltare il tappo della bottiglietta, con un acuto potentissimo è riuscita nell’impresa:

Tra le celebrities che si sono cimentate nel far saltare il tappo alla bottiglia, non poteva mancare Zlatan Ibrahimovic: il calciatore svedese, pubblicando sui social il video del suo calcio volante, ha contribuito a far conoscere agli sportivi questa nuova challenge, a cui hanno partecipato anche l'attore Jason Statham, il cantautore John Mayer e il regista Guy Ritchie.

Il primo vip italiano a partecipare alla virale sfida social è stata l’ex Velina e modella Elisabetta Canalis, che ha dimostrato una bravura e una simpatia eccezionali, come si può vedere nel video che ha pubblicato su Instagram: