Cose strane che sono successe all'uscita di Avengers: Endgame

Alcuni degli attori protagonisti di Avengers: Endgame (foto: Getty Images)

Sono successe diverse cose strane fuori e dentro i cinema che hanno proiettato l’attesissimo Avengers: Endgame, in particolare in Asia – ove la febbre per l’uscita del film ha superato i livelli di guardia.

La lavorazione si è conclusa definitivamente il 12 ottobre 2018 e il film è uscito però solo a fine aprile di quest’anno, rendendo l’attesa molto lunga per tutti i fans. Un’attesa che si è trasformata in follia, visto alcuni episodi riportati dalla stampa nel corso degli ultimi giorni.

Una donna cinese, ad esempio, è finita in ospedale dopo la proiezione del film: aveva pianto per tre ore consecutive, dall’ingresso in sala fino a oltre i titoli di coda. La studentessa 21enne era in compagnia degli amici, altrettanto commossi, e sembrava di essersi calmata, quando ha sentito un fortissimo dolore addominale, accompagnato da spasmi e da debolezza. Un’ambulanza l’ha prelevata e portata in ospedale, dove i dottori hanno riscontrato un fenomeno di iperventilazione – causato proprio dal pianto prolungato e dallo stato d’ansia accumulato durante il film.

Peggio ancora è accaduto a Hong Kong: un uomo è stato pestato fuori da una sala per aver ‘spoilerato’ la trama della pellicola. Uscito dalla sala ove aveva visto il film, l’uomo (forse provocato) aveva deciso di raccontare tutto alle persone in attesa di entrare per lo spettacolo successivo. Nel 2019 questo atto viene evidentemente visto come grave (manco avesse ucciso qualcuno) e per questo motivo l’uomo è tornato a casa con la faccia grondante sangue.

Il giocatore di NFL LeSean McCoy ha invece scritto sui social riguardo al film, parlando del destino di un particolare personaggio durante il film. Con 700mila follower, ha rivelato una bella fetta di trama a tantissime persone. Che si sono offese, inviandogli insulti, augurandogli ogni male e addirrittura proponendo il suo licenziamento dai Buffalo Bills.

Vero: la stessa produzione aveva chiesto di non spoilerare il film, con pure un tweet per ricordare che ‘Endgame’ è il culmine di una saga lunga 11 anni. Ma rispondere così all’offesa pare oltremodo eccessivo.

Una curiosità: Sia Evans sia Hemsworth sono stati pagati 15 milioni di dollari, mentre il budget del film è stato di 356 milioni di dollari. Cifre che al botteghino saranno sicuramente superate di molto, vista la presenza contemporanea della maggioranza degli ‘Avengers’ protagonisti dei film precedenti: Robert Downey Jr. (Iron Man), Chris Evans (Capitan America), Mark Ruffalo: (Hulk); Chris Hemsworth (Thor); Scarlett Johansson (Vedova Nera); Jeremy Renner (Ronin); Don Cheadle (War Machine); Paul Rudd (Ant-Man); Brie Larson (Capitan Marvel) e Karen Gillan (Nebula).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: