Cosenza, trovato morto in casa. Era ai domiciliari

webinfo@adnkronos.com

Un uomo di 42 anni è stato trovato morto nella sua abitazione di Cosenza, dove era detenuto agli arresti domiciliari. L'uomo era rimasto coinvolto in un'operazione contro una rete dedita a usura ed estorsioni. L'ipotesi della polizia, giunta immediatamente sul posto, è che possa trattarsi di un suicidio.